Passa ai contenuti principali
Rappresentanza in Italia
Comunicato stampa22 giugno 2023Rappresentanza in Italia

L’UE investe 6,2 miliardi di € in infrastrutture di trasporto efficienti, sicure e sostenibili

collegamenti in europa
EC

Oggi la Commissione ha annunciato i 107 progetti di infrastrutture di trasporto che sono stati selezionati per ricevere oltre 6 miliardi di € di sovvenzioni UE a titolo del meccanismo per collegare l’Europa, lo strumento europeo per gli investimenti strategici nelle infrastrutture di trasporto. Oltre l’80% dei finanziamenti sosterrà progetti volti a garantire ferrovie, vie navigabili e rotte marittime più efficienti, sostenibili e intelligenti lungo la rete transeuropea dei trasporti. Questi progetti rafforzeranno inoltre i corridoi di solidarietà UE-Ucraina, istituiti per facilitare le importazioni e le esportazioni dell’Ucraina.

I principali collegamenti ferroviari transfrontalieri lungo la rete centrale transeuropea dei trasporti, come la galleria di base del Brennero, la Rail Baltica e la sezione transfrontaliera tra Germania e Paesi Bassi (Emmerich-Oberhausen), sono ammissibili in via prioritaria per questo finanziamento.

I porti marittimi di Irlanda, Grecia, Spagna, Lettonia, Lituania, Paesi Bassi e Polonia riceveranno finanziamenti per lo sviluppo di reti elettriche terrestri, al fine di ridurre le emissioni di gas a effetto serra rilasciate dalle navi in sosta. Saranno migliorati i porti interni dei bacini del Danubio e del Reno, come anche quelli di Vienna e Andernach, mentre il trasporto per vie navigabili interne verrà modernizzato, insieme alle infrastrutture lungo le vie navigabili transfrontaliere di Senna e Schelda tra Francia e Belgio.

Il sistema europeo di gestione del traffico ferroviario sarà installato su treni e linee ferroviarie in Cechia, Danimarca, Germania, Francia, Austria e Slovacchia; diversi Stati membri dell'UE svilupperanno inoltre sistemi e servizi di trasporto intelligenti, per un trasporto su strada più sicuro ed efficiente. Diversi Stati membri beneficeranno infine di finanziamenti per progetti europei di gestione del traffico aereo, al fine di istituire un cielo unico europeo

Maggiori informazioni sono disponibili nel comunicato stampa. L'elenco dei progetti selezionati è invece disponibile qui.

Dettagli

Data di pubblicazione
22 giugno 2023
Autore
Rappresentanza in Italia