Passa ai contenuti principali
Rappresentanza in Italia
Comunicato stampa1 giugno 2023Rappresentanza in Italia1 min di lettura

Sicurezza marittima: un trasporto marittimo più pulito e moderno

protezione marittima
Pixabay

La Commissione ha presentato oggi cinque proposte legislative intese ad aggiornare le norme dell'UE sulla sicurezza marittima e a prevenire l'inquinamento idrico causato dalle navi.

Poiché il 75% del commercio estero dell'UE avviene via mare, il trasporto marittimo è non solo l'arteria di un'economia globalizzata, ma anche un fattore vitale per le isole e le regioni marittime periferiche e remote dell'UE.

Il livello di sicurezza marittima nelle acque dell'UE è attualmente molto elevato: negli ultimi 20 anni non si sono verificate maree nere, anche se si segnalano ancora oltre 2 000 incidenti in mare ogni anno.

Le proposte odierne mirano a dotare l'UE di nuovi strumenti per ridurre il numero di incidenti e garantire un trasporto marittimo più pulito e moderno. Allineeranno le norme dell'UE alle normative internazionali, garantendo tra l’altro parità di condizioni per il settore e un’armonizzazione delle norme per il controllo e le indagini sugli incidenti marittimi.

L’aumento dell’uso di strumenti informatici e una maggiore collaborazione tra gli Stati membri garantiranno inoltre l'attuazione e il controllo dell'applicazione di queste norme.  

All'Agenzia europea per la sicurezza marittima sarà attribuito un mandato più ampio, che rispecchi il ruolo sempre più importante che riveste.

Maggiori informazioni sono disponibili nel comunicato stampa e nella sezione domande e risposte.

Dettagli

Data di pubblicazione
1 giugno 2023
Autore
Rappresentanza in Italia