Passa ai contenuti principali
Rappresentanza in Italia
Comunicato stampa27 giugno 2023Rappresentanza in Italia1 min di lettura

Tutela dei consumatori: le principali agenzie di viaggio online si impegnano a rimborsare entro 14 giorni i voli annullati

passeggeri in aereoporto
pixabay

In seguito a un dialogo con la Commissione europea e con le autorità nazionali per la tutela dei consumatori (rete CPC), le tre principali piattaforme di intermediazione aerea europee (Edreams ODIGEO, eTraveli Group e Kiwi.com) si sono impegnate a informare meglio i consumatori sui loro diritti in caso di cancellazione di voli da parte delle compagnie aeree e a trasferire loro il rimborso dei biglietti entro sette giorni dal ricevimento da parte delle compagnie aeree.

Ai sensi dei diritti dei passeggeri dell'UE, le compagnie aeree che cancellano un volo sono tenute a rimborsare i biglietti entro sette giorni dal momento in cui il passeggero ha optato per il rimborso del volo. Come è noto, i biglietti aerei possono tuttavia essere acquistati anche tramite intermediari (le cosiddette agenzie di viaggi online). In seguito ai colloqui svolti con la Commissione e con le autorità nazionali, le tre principali piattaforme di intermediazione aerea europee hanno ora affermato con chiarezza che i consumatori riceveranno il rimborso entro un massimo di 14 giorni.

Didier Reynders, Commissario per la Giustizia, ha dichiarato: "Quest'estate i viaggiatori incontreranno meno difficoltà a recuperare i loro soldi in caso di cancellazioni. Dalla crisi della COVID-19 abbiamo agito per aumentare la resilienza del settore del trasporto aereo e la sua capacità di rispettare i propri impegni nei confronti dei consumatori, ad esempio garantendo che le compagnie dispongano di mezzi per rimborsare i passeggeri in caso di cancellazione di un volo da parte di una compagnia aerea. Questa azione è un nuovo passo per garantire che i consumatori ottengano il pieno rispetto del loro diritto e ricevano tempestivamente il rimborso del biglietto, sia che abbiano prenotato direttamente presso una compagnia aerea, sia che lo abbiano fatto tramite un intermediario. I consumatori saranno inoltre meglio informati sui loro diritti d passeggere e sui possibili ostacoli che potrebbero incontrare in caso di problemi legati alla prenotazione tramite intermediari."

Per maggiori informazioni è disponibile online un comunicato stampa.

Dettagli

Data di pubblicazione
27 giugno 2023
Autore
Rappresentanza in Italia