Skip to main content
Rappresentanza in Italia logo
Rappresentanza in Italia

I cittadini italiani, così come quelli degli altri paesi dell’Unione europea, sono automaticamente anche cittadini dell'UE.

Essere cittadino europeo ti dà alcuni importanti diritti e responsabilità.

I tuoi diritti di cittadino dell'UE sono sanciti dall'articolo 18 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea e al capo V della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea. In qualità di cittadino dell’UE, hai il diritto di:

  • vivere e circolare nell'Unione europea senza discriminazioni basate sulla tua nazionalità. Puoi stabilirti in qualsiasi paese dell'UE, a patto di rispettare determinate condizioni, a seconda che tu sia un lavoratore, uno studente, un pensionato ecc.;
  •  votare e candidarti alle elezioni del Parlamento europeo o alle elezioni comunali nel paese UE in cui vivi, se diverso dal tuo, alle stesse condizioni dei cittadini di tale paese;
  • ricevere protezione consolare da parte di un'ambasciata o di un consolato di qualsiasi altro paese dell'UE se hai bisogno di aiuto e ti trovi in uno Stato al di fuori dell'UE in cui non ci sono ambasciate o consolati del tuo paese. Puoi chiedere assistenza in caso di decesso, infortunio o malattia, arresto o detenzione, reato violento e rimpatrio.      

Hai inoltre il diritto di contattare direttamente le istituzioni e gli organi consultivi dell'UE e di ricevere una risposta in una delle 24 lingue ufficiali dell'Unione, e di presentare  petizioni e reclami

Infine, puoi partecipare attivamente alla via democratica dell’Unione europea contribuendo alla definizione delle sue politiche.