Skip to main content
Rappresentanza in Italia logo
Rappresentanza in Italia
Comunicato stampa6 dicembre 2021Rappresentanza in Italia

Coronavirus: l'UE sostiene gli Stati membri nel trasporto di pazienti e squadre mediche

risposta Ue al coronavirus

La Commissione continua a fornire sostegno finanziario agli Stati membri mediante il pacchetto mobilità dello strumento per il sostegno di emergenza. Il sostegno fornito di recente ammonta a oltre 2,9 milioni di € e ha consentito il trasporto di pazienti affetti da COVID-19 e di squadre mediche degli Stati membri. Questo importo si aggiunge ai 170 milioni di € già messi a disposizione dall'anno scorso per il trasporto di prodotti medici essenziali e di attrezzature connesse alla vaccinazione.

Janez Lenarčič, Commissario per la Gestione delle crisi, ha dichiarato: "Negli ultimi due anni lo strumento per il sostegno di emergenza ha consentito di trasferire pazienti e squadre mediche affinché i primi ricevessero cure e le seconde fornissero assistenza nei luoghi in cui è più necessaria. Lo strumento ha coperto anche i costi del trasporto di attrezzature sanitarie essenziali. Grazie allo strumento per il sostegno di emergenza, abbiamo fornito agli Stati membri un valido strumento per affrontare la lotta congiunta contro la COVID-19. Con questo ultimo invito nell’ambito dello strumento per il sostegno di emergenza, abbiamo finanziato il trasporto di pazienti e di squadre mediche per contribuire a salvare vite umane: una vera dimostrazione di solidarietà europea. Ma ogni cittadino europeo può contribuire a evitare il sovraffollamento dei sistemi sanitari nazionali e a tenere la pandemia sotto controllo.La vaccinazione completa offre la protezione più forte.

Le operazioni finanziate di recente includono il trasporto di squadre mediche da Danimarca, Israele, Polonia e Germania alla Romania e il trasferimento di pazienti dalla Romania alla Germania, alla Polonia, all’Austria, alla Cechia, alla Danimarca e all’Italia. Anche le operazioni a sostegno della Slovacchia hanno ricevuto finanziamenti nel quadro degli sforzi compiuti dal paese contro la pandemia di coronavirus. A seguito di una procedura di presentazione delle domande da parte degli Stati membri dell'UE in novembre, le operazioni sostenute si sono svolte a novembre e proseguiranno nel mese di dicembre 2021.

Dettagli

Data di pubblicazione
6 dicembre 2021
Autore
Rappresentanza in Italia