Passa ai contenuti principali
Rappresentanza in Italia
Comunicato stampa23 novembre 2022Rappresentanza in Italia

Piano europeo di lotta contro il cancro: entra in vigore il divieto di prodotti a base di tabacco riscaldato contenenti aromi

fumo
EC

La Commissione accoglie con favore l’odierna entrata in vigore del divieto di prodotti a base di tabacco riscaldato contenenti aromi, che risponde al significativo aumento delle vendite di tali prodotti in tutta l’UE. L’iniziativa contribuirà al raggiungimento dell’obiettivo previsto dal piano europeo di lotta contro il cancro di creare una “generazione libera dal tabacco”, in cui meno del 5% della popolazione faccia uso della sostanza entro il 2040.

Stella Kyriakides, Commissaria per la Salute e la sicurezza alimentare, ha dichiarato: “Il tabacco causa il 90% dei tumori polmonari. È fondamentale prendere una posizione decisa per ridurre il consumo di tabacco, soprattutto data la continua introduzione di nuovi prodotti sul mercato alla quale stiamo assistendo. Grazie al divieto, i nostri cittadini, e in particolari i giovani, saranno maggiormente protetti dagli effetti dannosi di questi prodotti. Abbiamo compiuto un ulteriore passo verso una ‘generazione libera dal tabacco’”.

Gli Stati Membri hanno ora otto mesi per recepire la direttiva delegata nelle legislazioni nazionali. Le nuove regole diventeranno pienamente applicabili a partire dal 23 ottobre 2023, dopo un periodo di transizione di tre mesi per esaurire le scorte attuali di tali prodotti.

Per maggiori informazioni sull’operato della Commissione rispetto al tabacco è possibile consultare questa pagina.

Dettagli

Data di pubblicazione
23 novembre 2022
Autore
Rappresentanza in Italia