Passa ai contenuti principali
Rappresentanza in Italia
Comunicato stampa31 marzo 2023Rappresentanza in Italia

Spazio: nuovi inviti a manifestare interesse per la dimostrazione in orbita delle missioni di convalida

orbita
pixabay

La Commissione ha pubblicato oggi un invito a manifestare interesse per raccogliere esperimenti di dimostrazione e di convalida in orbita (IOD/IOV) per il periodo 2023-2026.

Il servizio di dimostrazione e convalida in orbita (IOD/IOV) consente di testare nuove tecnologie in orbita grazie a servizi di aggregazione e di lancio e servizi operativi. L'iniziativa imprime un forte impulso alle start-up nell'UE e accelera i tempi di commercializzazione dei loro prodotti.

Gli inviti a manifestare il proprio interesse sono aperti fino al 15 marzo 2026 e prevedono diversi termini per la presentazione delle candidature. I soggetti interessati sono invitati a presentare la loro candidatura entro il 31 maggio 2023, ore 18: 00 CET, data di chiusura del primo periodo di presentazione delle candidature.

Una novità: sono stati aperti due paralleli inviti a manifestare interesse, volti a raccogliere tecnologie e/o componenti che necessitano di aggregazione, il primo, nonché satelliti già pronti per al volo, il secondo. Quest’ultimo invito è pubblicato congiuntamente con l'Agenzia spaziale europea (ESA).

La Commissione e l'ESA stanno preparando la l'iniziativa "Flight Ticket”, che sarà operativa a partire dalla fine del 2023. Tale iniziativa stimolerà la disponibilità di nuovi sistemi di lanciatori tramite la prenotazione preventiva dei servizi di lancio. La Commissione fungerà da cliente di riferimento per le esigenze in materia di servizi di lancio delle missioni IOD/IOV selezionate a seguito di tali inviti.

Il servizio IOD/IOV è uno strumento chiave della Commissione a sostegno dell'innovazione e delle start-up, nell'ambito dell'iniziativa CASSINI che fornisce sostegno alle imprese spaziali nell'UE. Contribuisce inoltre all'eccellenza scientifica fornendo sostegno alle università e agli istituti di ricerca. L'iniziativa, favorisce la competitività globale del settore spaziale europeo, sostiene l'indipendenza dell'UE e mira a fare sì che gli ingegneri europei compiano esperienze pratiche in programmi spaziali reali. CASSINI fa parte delle attività di ricerca spaziale nel quadro di Orizzonte Europa.

 

Dettagli

Data di pubblicazione
31 marzo 2023
Autore
Rappresentanza in Italia