Passa ai contenuti principali
Rappresentanza in Italia
Comunicato stampa28 febbraio 2023Rappresentanza in Italia

Agricoltura: la Commissione pubblica un pacchetto di strumenti contenente le migliori pratiche per usare meno pesticidi chimici

pesticidi_factsheet
EC

Oggi la Commissione ha pubblicato una banca dati che presenta una panoramica dei metodi di "difesa fitosanitaria integrata" attualmente disponibili, accompagnata da uno studio che valuta l'efficacia di tali metodi e le prospettive di adozione futura.

La lotta contro gli organismi nocivi che danneggiano piante e colture è necessaria sia per salvaguardare la sicurezza alimentare sia per garantire un reddito sufficiente agli agricoltori per la loro produzione. Ma ciò deve essere fatto riducendo al minimo i rischi per le persone e per l'ambiente. Questo approccio, che impiega metodi naturali ogniqualvolta possibile e i pesticidi chimici come ultima risorsa, è chiamato difesa integrata.

La banca dati comprende circa 1 300 esempi di pratiche, tecniche e tecnologie, quali l'uso della rotazione delle colture e la fertilizzazione equilibrata, il monitoraggio degli organismi nocivi, l'applicazione mirata e ridotta e, soprattutto, la preferenza per metodi di lotta fitosanitaria non chimici. Comprende anche 273 linee guida specifiche per le diverse colture elaborate dalle autorità nazionali e dagli organismi pubblici degli Stati membri.

Parallelamente, uno studio esamina le pratiche attuali di “difesa fitosanitaria integrata” e il loro possibile contributo alla riduzione della dipendenza dai pesticidi chimici, il loro costo di attuazione e la loro efficacia complessiva. Lo studio esamina inoltre i principali fattori che incidono sulla riduzione della dipendenza dall'uso dei pesticidi e i principali ostacoli e fattori associati. 

Maggiori informazioni sono disponibili online e in questa scheda informativa.

 

Dettagli

Data di pubblicazione
28 febbraio 2023
Autore
Rappresentanza in Italia