Passa ai contenuti principali
Rappresentanza in Italia
Comunicato stampa6 ottobre 2022Rappresentanza in Italia

Aiuti di Stato: la Commissione consulta gli Stati membri sulla proposta di prorogare e modificare il quadro temporaneo di crisi

Aiuti di Stato

La Commissione europea ha inviato per consultazione agli Stati membri un progetto di proposta per prorogare e modificare il quadro temporaneo di crisi per gli aiuti di Stato, adottato dalla Commissione il 23 marzo 2022 affinché gli Stati membri possano avvalersi della flessibilità prevista dalle norme in materia di aiuti di Stato per sostenere l'economia nel contesto della guerra della Russia contro l'Ucraina.

La Commissione consulta gli Stati membri su possibili modifiche riguardanti, tra l’altro, una proroga del quadro temporaneo di crisi; un aumento proporzionale dei massimali di aiuto previsti dalle disposizioni sugli aiuti di importo limitato; un adeguamento mirato, in considerazione dell’elevata volatilità del mercato, per facilitare ulteriormente l’accesso al sostegno alla liquidità per le imprese del settore energetico; una semplificazione dei criteri che consentono agli Stati membri di sostenere le imprese colpite da prezzi elevati dell’energia; un chiarimento sui criteri che la Commissione intende applicare per la valutazione delle misure di sostegno alla ricapitalizzazione; e misure supplementari volte a sostenere la riduzione della domanda di energia elettrica, in linea con la proposta della Commissione relativa a un intervento di emergenza sul mercato, sulla quale è stato raggiunto un accordo politico in sede di Consiglio il 30 settembre 2022. Gli Stati membri hanno ora la possibilità di formulare osservazioni sul progetto di proposta della Commissione.

Margrethe Vestager, Vicepresidente esecutiva responsabile per la politica di concorrenza, ha dichiarato: “Siamo di fronte a una grave crisi energetica che colpisce le famiglie e le imprese in tutta Europa. Per far fronte a questa sfida, abbiamo bisogno di una risposta comune e coordinata che non comprometta la forza fondamentale dell’Europa, il nostro mercato unico. Per questo motivo la Commissione ha istituito un quadro temporaneo di crisi per gli aiuti di Stato, stabilendo criteri chiari e orizzontali, applicabili a tutti gli Stati membri, che consentono loro di fornire il sostegno necessario e proporzionato alle loro economie in questo periodo di crisi. Siccome questa crisi persiste e si sviluppa, vogliamo assicurarci che il quadro temporaneo di crisi rimanga adeguato allo scopo. Stiamo consultando gli Stati membri su una proposta volta a prorogare e modificare il quadro temporaneo di crisi, per rispondere alle crescenti necessità degli Stati membri e delle aziende. Nel contempo, la proposta mantiene e rafforza importanti garanzie atte a mantenere condizioni di parità e conseguire i nostri obiettivi verdi.”

Un comunicato stampa e una dichiarazione della Vicepresidente esecutiva Vestager sono disponibili online.

Dettagli

Data di pubblicazione
6 ottobre 2022
Autore
Rappresentanza in Italia