Passa ai contenuti principali
Rappresentanza in Italia
Articolo8 febbraio 2024Rappresentanza in Italia

Concorso per giovani traduttori dell'UE: resi noti i 27 vincitori di quest'anno

La Commissione europea annuncia i 27 giovani vincitori della diciassettesima edizione del concorso UE per giovani traduttori ("Juvenes Translatores"), riservato alle scuole secondarie.

Juvenes Translatores copertina

Oltre 3 000 partecipanti entusiasti hanno messo alla prova le loro competenze linguistiche, scegliendo di tradurre tra due delle 24 lingue ufficiali dell'UE. Ferma restando la predominanza dell'inglese, su 552 combinazioni linguistiche possibili, gli studenti di 701 scuole ne hanno scelte 155, tra cui rumeno-sloveno e ceco-danese.

Per gli studenti la partecipazione al concorso rappresenta l'opportunità di scoprire l'affascinante mondo della traduzione. Lo esprime al meglio questo commento degli studenti di una scuola austriaca: "'Juvenes Translatores' per me non è stato solo un concorso, ma un'opportunità per conoscere la traduzione. Un'esperienza che mi ha consentito di capire che le lingue possono essere molto diverse, ma in fondo ci collegano gli uni agli altri".

I traduttori della Commissione europea hanno selezionato un vincitore per ciascun paese dell'UE; inoltre 247 studenti hanno ricevuto una menzione speciale per la qualità delle loro traduzioni.

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Bruxelles il 21 marzo 2024.

Contesto

Con il sostegno del programma Erasmus+, la Direzione generale della Traduzione della Commissione europea organizza il concorso "Juvenes Translatores" ogni anno dal 2007. Nel corso del tempo il concorso ha cambiato la vita di molti partecipanti e vincitori, alcuni dei quali hanno deciso di studiare traduzione all'università o sono entrati a far parte del servizio di traduzione della Commissione europea come tirocinanti o traduttori a tempo pieno.

 "Juvenes Translatores" ha il duplice obiettivo di promuovere l'apprendimento delle lingue nelle scuole e di far vivere ai ragazzi un'esperienza di traduzione. Il concorso, aperto agli studenti diciassettenni delle scuole secondarie di secondo grado, si svolge contemporaneamente in tutti gli istituti dell'UE selezionati.

Il multilinguismo e, di conseguenza, la traduzione sono una caratteristica integrante dell'UE sin dall'istituzione delle Comunità europee, come sancito nel primissimo regolamento adottato nel 1958. Da allora il numero delle lingue ufficiali dell'UE è passato da 4 a 24, di pari passo con l'adesione di nuovi Stati membri.

Vincitori "Juvenes Translatores" 2023-2024

PAESE

 

VINCITORE

PARTECIPANTI

per PAESE

Nome,
combinazione linguistica

Nome dell'istituto,
località

Numero di istituti

Numero di studenti

Austria

 

Clara Bonelli,

FR-DE

Franziskus GYM Wels, Wels

 

19

81

Belgio

 

Iness Hamdaoui,

EN-NL

Xaveriuscollege, Borgerhout

20

96

Bulgaria

 

Памела Калпакчиева,

EN-BG

СУ "Христо Ботев", Карнобат

17

80

Croazia

 

Dominik Mihaljinec,

EN-HR

Srednja škola Krapina, Krapina

12

52

Cipro

 

Ανδρέας Παναγιώτου,

EL-EN

Λύκειο Κύκκου Πάφου, Πάφος

6

30

Cechia

 

Magdalena Ulmanová,

EN-CZ

Gymnázium Praha 7, Praga

21

92

Danimarca

 

Falke Lindegaard Hvidtfeldt,

DE-DA

Rysensteen Gymnasium, Humlebæk

14

60

Estonia

 

Kertu Reimal,

EN-ET

Rapla Gümnaasium, Rapla

7

31

Finlandia

 

Adele Kujansivu,

EN-SV

Karleby svenska gymnasium, Karleby

14

58

Francia

Jeanne Fenet,

EN-FR

Lycée Général et Technologique Evariste Galois, Sartrouville

79

369

Germania

 

Tomasz Raes,

PL-DE

Auguste-Viktoria-Gymnasium Trier (Scuola associata all'Unesco), Treviri

95

369

Grecia

 

Άννα Παναγιωτάκη,

EN-EL

5ο Γενικό Λύκειο Ηρακλείου, Ηράκλειο

21

99

Ungheria

 

László Mátyás Kovács,

EN-HU

Nyíregyházi Zrínyi Ilona Gimnázium és Kollégium, Nyíregyháza

21

90

Irlanda

 

Fionnán Ó Coisdealbha,

EN-GA

Coláiste Chroí Mhuire, Galway

13

58

Italia

 

Elisa Zucchelli,

EN-IT

IIS Galileo Galilei, Crema

76

358

Lettonia

 

Katrīna Pujate,

EN-LV

Rīgas Centra humanitārā vidusskola, Riga

8

31

Lituania

 

Gantas Novilas Adomkus

EN-LT

Telšių Žemaitės gimnazija

Telšiai

11

46

Lussemburgo

Lena Kraus,

EN-DE

Athénée de Luxembourg, Lussemburgo

6

30

Malta

Amy Pullicino,

EN-MT

De la salle sixth form, Birgu

6

22

Paesi Bassi

 

Pieter Geerse,

EN-NL

Emmauscollege, Rotterdam

28

90

Polonia

 

Rozalia Wróblewska,

EN-PL

IX Liceum Ogólnokształcące im. Klementyny offmanowej, Varsavia

52

211

Portogallo

João Francisco Cardoso Fontes,

EN-PT

Colégio de Nossa Senhora da Assunção, Anadia

21

94

Romania

 

Matei Abălaru,

EN-RO

Colegiul Național Mircea cel Bătrân, Costanza

33

160

Slovacchia

 

Sára Mária Hollaarová,

NL-SK

Cirkevné gymnázium Štefana Mišíka, Spišská Nová Ves

14

63

Slovenia

 

Helena Obid,

EN-SL

Gimnazija Jurija Vege Idrija, Idria

8

35

Spagna

 

Elena

Gómez Rodríguez,

EN-ES

International School SEK-Ciudalcampo, San Sebastián de los Reyes

59

277

Svezia

 

Ivar Lasses,

EN-SV

Tumba gymnasium, Tumba

20

74

TOTALE

701

3056

* Il numero di istituti partecipanti di ciascun paese UE corrisponde al numero di seggi del paese al Parlamento europeo. La procedura di selezione delle scuole è automatizzata e casuale.

Per maggiori informazioni

Annuncio del concorso

Sito di Juvenes Translatores

Juvenes Translatores su Instagram

@translatores

 

Johannes Hahn, Commissario per il Bilancio e l'amministrazione

Congratulazioni ai vincitori del concorso dell'UE 'Juvenes Translatores' 2023! E congratulazioni a tutti i 3 056 giovani traduttori che hanno partecipato: siete tutti vincitori! Acquisire una migliore comprensione delle rispettive culture e posizioni è oggi più importante che mai. Le competenze linguistiche ci permettono di dare un significato a ciò che ci circonda e ci aiutano a superare le divisioni. Soprattutto alla luce delle imminenti elezioni europee, l'UE desidera che i giovani facciano sentire con forza la propria voce e si sentano ascoltati.

 

Dettagli

Data di pubblicazione
8 febbraio 2024
Autore
Rappresentanza in Italia