Passa ai contenuti principali
Rappresentanza in Italia
Comunicato stampa2 febbraio 2024Rappresentanza in Italia

La Commissione accoglie con favore l'accordo sulla protezione del mercato unico dalle crisi

The snow-covered Berlaymont building

La Commissione europea accoglie con favore l'accordo raggiunto ieri dal Parlamento europeo e dal Consiglio per un mercato unico forte e aperto in tempi di crisi. L'accordo fa seguito alla proposta della Commissione del settembre 2022 e istituirà un quadro volto a mantenere la libera circolazione di merci, servizi e persone. Garantirà inoltre la disponibilità dei beni e dei servizi necessari in caso di emergenze future e andrà a vantaggio dei cittadini e delle imprese di tutta l'UE garantendo maggiore trasparenza e coordinamento in caso di situazione critica.

L'accordo consterà di quattro elementi principali: una struttura di governance e tre diversi quadri per la pianificazione delle misure di emergenza, la vigilanza e le emergenze. La struttura di governance garantirà un coordinamento adeguato con gli Stati membri e fornirà consulenza alla Commissione sulle misure appropriate per prevenire gli effetti delle crisi sul mercato unico. I quadri per la pianificazione delle misure di emergenza e la vigilanza si concentreranno sulla pianificazione e sulla preparazione a eventuali crisi future. Infine, il quadro per le emergenze comprenderà misure volte a ripristinare e agevolare la libera circolazione, nonché un elenco di restrizioni dei diritti di libera circolazione vietate in caso di emergenza nel mercato unico. Sarà inoltre essenziale, nel contesto delle emergenze nel mercato unico, migliorare la trasparenza e la possibilità per la Commissione di rifornirsi di beni necessari in caso di crisi, insieme agli Stati membri o per loro conto. 

L'accordo prevede inoltre la possibilità di adottare misure eccezionali per garantire la disponibilità di beni necessari in caso di crisi, nonché deroghe mirate alla normativa sui prodotti per consentire a questi ultimi di raggiungere più rapidamente i mercati in caso di emergenza, garantendo nel contempo la sicurezza dei consumatori.

Dettagli

Data di pubblicazione
2 febbraio 2024
Autore
Rappresentanza in Italia