Passa ai contenuti principali
Rappresentanza in Italia
Comunicato stampa29 marzo 2023Rappresentanza in Italia

La Commissione europea emette 6 miliardi di € in obbligazioni verdi NextGenerationEU

next generation eu
EU

La Commissione europea ha emesso ieri 6 miliardi di € di obbligazioni verdi NextGenerationEU, nell’ambito della quarta operazione sindacata del 2023. L’operazione è stata eseguita in una sola tranche, mediante un’emissione sull’obbligazione verde con scadenza al 4 febbraio 2048.

Gli investitori hanno mostrato un forte interesse per l’operazione: la domanda è stata oltre 12 volte superiore all’offerta.

La Commissione intende finanziare il 30% del programma di ripresa NextGenerationEU emettendo obbligazioni verdi NextGenerationEU. La Commissione diventerà così il maggiore emittente di obbligazioni verdi al mondo.

L’operazione di ieri porta a 42,5 miliardi di € il volume totale di obbligazioni verdi NextGenerationEU emesse finora. I proventi di queste obbligazioni serviranno a finanziare progetti verdi previsti dai piani nazionali di ripresa e resilienza degli Stati membri, che costituiscono la tabella di marcia per le spese nell’ambito di NextGenerationEU. Attualmente l’importo delle spese ammissibili per le obbligazioni verdi NextGenerationEU nell’ambito dei piani nazionali di ripresa e resilienza degli Stati membri ammonta a 187 miliardi di €. L’importo è destinato ad aumentare dato che vengono tuttora presentate nuove domande di finanziamento.

Johannes Hahn, Commissario per il Bilancio, ha dichiarato: “Il programma di obbligazioni verdi NextGenerationEU dimostra l’impegno dell’UE a favore della sostenibilità, anche in termini di finanziamenti. Ad oggi è stato accolto molto favorevolmente da tutti gli operatori del mercato e l’operazione di ieri ne costituisce un’ulteriore dimostrazione.

Con l’operazione di ieri la Commissione ha raccolto 39,4 miliardi di €, vale a dire il 49% dell’obiettivo totale di finanziamento di 80 miliardi di € per il primo semestre del 2023. Di questo totale circa 70 miliardi di € verranno destinati al programma di ripresa NextGenerationEU e i restanti 10 miliardi circa di € al programma di assistenza macrofinanziaria+ a favore dell’Ucraina.

Una panoramica dettagliata delle operazioni previste nell’ambito dell’approccio di finanziamento unificato per il primo semestre del 2023 è inclusa nel piano di finanziamento dell’UE.

Maggiori informazioni sono disponibili nel comunicato stampa.

Dettagli

Data di pubblicazione
29 marzo 2023
Autore
Rappresentanza in Italia