Passa ai contenuti principali
Rappresentanza in Italia
Comunicato stampa7 febbraio 2024Rappresentanza in Italia

La Commissione firma un accordo da 400 milioni di € con la Turchia per sostenerne la ripresa dopo i terremoti del 2023

Crepa in strada per terremoto
pixabay

La Commissione ha firmato oggi un accordo con la Turchia relativo a una sovvenzione di 400 milioni di € a titolo del Fondo di solidarietà dell'Unione europea (FSUE) per finanziare le operazioni di ripristino post-catastrofe dopo i devastanti terremoti che hanno colpito il paese all'inizio del 2023.

L'accordo è stato firmato a Bruxelles tra la commissaria europea per la Coesione e le riforme Elisa Ferreira e il viceministro turco degli Affari esteri Mehmet Kemal Bozay.

 

Elisa Ferreira, Commissaria per la Coesione e le riforme, ha dichiarato: "Questa catastrofe, una delle peggiori della storia del paese, ha sconvolto tutti noi mentre osservavamo i devastanti effetti che ha avuto per il popolo turco. Da tutta Europa è giunta una forte ondata di solidarietà per le vite perse e le case distrutte. Non sorprende quindi che questo sia il più ingente importo mai concesso dal Fondo di solidarietà dell'UE a un paese candidato. È anche la prima volta che la Turchia riceve gli aiuti del FSUE. Quando serve aiuto l'Europa risponde - non solo ai suoi Stati membri, ma anche ai suoi vicini. La filosofia del FSUE è improntata a uno spirito di solidarietà nei confronti di paesi e persone".

 

Si tratta del maggior contributo finanziario concesso nell'ambito del FSUE a un paese candidato dalla sua creazione nel 2002, e fa parte del sostegno di 1 miliardo di € assicurato dall'UE alla Turchia nel marzo 2023 in occasione della conferenza internazionale dei donatori. La conferenza, organizzata congiuntamente dalla Commissione europea e dalla presidenza svedese del Consiglio dell'UE, ha contributo alla raccolta di impegni per un totale di 7 miliardi di € a favore delle persone colpite dai terremoti in Turchia e Siria.

 

La sovvenzione concessa oggi, pari a 400 milioni di €, fa parte di un pacchetto del Fondo di solidarietà dell'UE adottato dalla Commissione il 23 agosto 2023, mirato a proseguire il sostegno alla Turchia nel periodo successivo agli eventi sismici.

 

Qui il comunicato stampa e la dichiarazione della commissaria Ferreira in occasione della firma.

Dettagli

Data di pubblicazione
7 febbraio 2024
Autore
Rappresentanza in Italia