Passa ai contenuti principali
Rappresentanza in Italia
Comunicato stampa4 dicembre 2023Rappresentanza in Italia

Le Giornate dell'energia dell'UE della COP28 si concentrano sull'attuazione della transizione all'energia pulita dopo l'impegno globale per le energie rinnovabili

Participation of Ursula von der Leyen, President of the European Commission, in the United Nations Framework Convention on Climate Change (UNFCCC) meeting in Dubai, United Arab Emirates/COP28

Oggi e domani (4-5 dicembre) la Commissione europea ospita le Giornate dell'energia dell'UE alla conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP28) a Dubai. Per la prima volta questa conferenza ad alto livello si svolgerà nell'arco di due giorni e comprenderà 9 sessioni, trasmesse dal padiglione dell'UE a Dubai.

Gli eventi si svolgono dopo che 121 paesi hanno sottoscritto l'impegno globale per le energie rinnovabili e l'efficienza energetica, un'iniziativa congiunta della presidenza dell'UE e della COP28, presentata dalla Presidente von der Leyen al vertice mondiale sull'azione per il clima nel fine settimana. L'impegno fissa obiettivi globali per triplicare la capacità di energie rinnovabili installata a livello mondiale e raddoppiare il tasso globale di miglioramento dell'efficienza energetica entro il 2030 rispetto al decennio precedente. Il conseguimento di tali obiettivi sosterrà la transizione a un sistema energetico decarbonizzato e contribuirà a eliminare gradualmente i combustibili fossili non soggetti ad abbattimento. La Presidente della Commissione ha inoltre annunciato questo fine settimana uno stanziamento di 175 milioni di € a sostegno dell'iniziativa "Methane Finance Sprint" e il Vicepresidente esecutivo Maroš Šefčovič ospiterà la riunione ministeriale sull'impegno globale sul metano che si terrà questa sera a Dubai.

La Commissaria per l'Energia Kadri Simson ha aperto questa mattina le Giornate dell'energia dell'UE a Dubai dichiarando: "Abbiamo appena varato un impegno globale a triplicare la diffusione delle energie rinnovabili e a raddoppiare le misure di efficienza energetica entro il 2030. Sono lieta di constatare che oltre 100 paesi hanno già aderito. Questo è un segnale forte del fatto che, collettivamente, possiamo progredire verso il futuro di energia pulita di cui il nostro pianeta ha disperatamente bisogno". Il discorso completo è disponibile qui.

Quest'anno le discussioni si concentreranno sull'attuazione di questi obiettivi energetici globali, con tavole rotonde che affronteranno un'ampia gamma di temi, dall'impulso alla transizione all'energia verde ai flussi finanziari verdi, dalla digitalizzazione della sostenibilità alla transizione giusta. 

È possibile partecipare agli eventi in presenza o seguire a distanza iscrivendosi sul sito web dell’UE dedicato alla COP28.

Dettagli

Data di pubblicazione
4 dicembre 2023
Autore
Rappresentanza in Italia