Passa ai contenuti principali
Rappresentanza in Italia
Comunicato stampa11 ottobre 2022Rappresentanza in Italia

Nuovo Bauhaus europeo nell'ambito della politica di coesione: lancio di un invito a presentare progetti innovativi nelle città per un importo di 50 milioni di €

NEB
EU

L'iniziativa urbana europea (IUE) pubblica oggi un invito a presentare proposte per un importo di 50 milioni di € al fine di sostenere l'innovazione urbana e le capacità delle città di costruire uno sviluppo urbano sostenibile. L'invito a presentare proposte rappresenta una perfetta trasposizione pratica dei valori fondamentali del nuovo Bauhaus europeo (estetica, sostenibilità e inclusione) e consentirà l'attuazione di progetti emblematici ("dimostratori") relativi alla seconda generazione del nuovo Bauhaus europeo, dopo che i primi sei progetti dimostratori sono stati finanziati nell'ambito di Orizzonte Europa. L'IUE fa parte del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR).

Elisa Ferreira, Commissaria per la Coesione e le riforme, ha dichiarato: "I progetti innovativi sul terreno che traducono in realtà i valori del nuovo Bauhaus europeo sono fondamentali per una transizione verde inclusiva che offra a tutti soluzioni mirate a un'elevata qualità della vita. Mi appello alla visione e alla creatività delle città dell'UE perché sappiano sfruttare al meglio l'opportunità di finanziamento offerta oggi dall'iniziativa urbana europea per migliorare la vita dei cittadini e rappresentare un valido esempio per chi intende cimentarsi nelle complesse sfide urbane del nuovo Bauhaus europeo."

Mariya Gabriel, Commissaria per l'Innovazione, la ricerca, la cultura, l'istruzione e i giovani, ha dichiarato: "Le città svolgono un ruolo importante nella trasformazione sostenibile. Si trovano in una posizione privilegiata non solo per coinvolgere i cittadini, ma anche per sviluppare la diversità culturale e il patrimonio culturale al fine di trasformare i nostri spazi di vita e la nostra mentalità. Con questo nuovo invito intendiamo ancorare saldamente i valori del nuovo Bauhaus europeo alla costruzione e al funzionamento delle città, il più possibile vicino ai cittadini. Sono impaziente di vedere i progetti prendere vita e diffondersi in tutta Europa."

L'invito si rivolge a progetti che stimolino la trasformazione nelle città e abbiano il potenziale di generare investimenti e di ispirare altri progetti della politica di coesione, in linea con i principi del nuovo Bauhaus europeo. Tali progetti devono essere collegati ai quattro temi seguenti:

  • costruire e ristrutturare edifici con spirito improntato alla circolarità e alla neutralità in termini di emissioni di carbonio
  • preservare e trasformare il patrimonio culturale
  • adattare e trasformare edifici puntando a soluzioni abitative a prezzi accessibili
  • riqualificare gli spazi urbani.

Il FESR finanzierà l'80 % del costo dei progetti selezionati. Ciascun progetto può ricevere fino a 5 milioni di €. Parte di questi finanziamenti sosterranno il trasferimento di soluzioni innovative verso altre città d'Europa, al fine di rafforzarne ancor più l'impatto, in particolare nelle città e nelle regioni che più necessitano di un sostegno alla trasformazione verso il futuro verde. A più lungo termine, le autorità urbane beneficiarie del sostegno istituiranno partenariati di trasferimento con altre tre città interessate a riprodurre parti di progetti o progetti completi. L'invito è aperto fino a metà gennaio 2023.

Contesto 

Il nuovo Bauhaus europeo è stato lanciato dalla presidente von der Leyen nel settembre 2021. Aggiunge una dimensione culturale al Green Deal e accelera la transizione verde con cambiamenti tangibili sul terreno, combinando i valori dell'estetica, della sostenibilità e dell'inclusione.

Dotata di un'apposita voce di bilancio del FESR dell'importo di 450 milioni di €, l'iniziativa urbana europea (IUE) è un nuovo strumento a sostegno della dimensione urbana della politica di coesione nel periodo 2021-2027. Almeno l'8 % delle risorse del FESR in ciascuno Stato membro deve essere investito in priorità e progetti selezionati dalle città stesse e basati sulle rispettive strategie di sviluppo urbano sostenibile.

Oltre a sostenere l'innovazione, l'IUE sostiene le capacità di tutte le aree urbane in tutta Europa. Fornisce dati concreti per l'elaborazione delle politiche e la condivisione delle conoscenze in materia di sviluppo urbano sostenibile, fra le altre cose attraverso l'agenda urbana per l'UE.

L'IUE è gestita dalla Commissione e dalla regione francese Hauts-de-France. Si basa sulle Azioni urbane innovative del periodo di programmazione 2014-2020, con accento ancora più marcato sull'innovazione urbana, sulla sostenibilità e sulla replicabilità in altre città.

Per ulteriori informazioni

Iniziativa urbana europea

Pagina web del nuovo Bauhaus europeo

Dettagli

Data di pubblicazione
11 ottobre 2022
Autore
Rappresentanza in Italia