Passa ai contenuti principali
Rappresentanza in Italia
Comunicato stampa7 luglio 2023Rappresentanza in Italia

Politica in materia di droghe: la Commissione aderisce alla coalizione globale per affrontare le droghe sintetiche

mani che tengono un barattolo di pillole con scritto stop alle droghe
pixabay

Oggi la Commissaria per gli Affari interni, Ylva Johansson, parteciperà all'evento virtuale di lancio della coalizione globale per affrontare le droghe sintetiche, insieme al Segretario di Stato degli Stati Uniti, Anthony Blinken, e altri partecipanti. La Commissione aderirà alla coalizione globale guidata dagli Stati Uniti insieme a governi e organizzazioni internazionali, tra cui l'Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine (UNODC) e l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Per affrontare il problema delle droghe sintetiche, sfruttate da organizzazioni criminali di tutto il mondo, è necessaria una coalizione globale. Queste droghe sono potenzialmente più forti e più pericolose delle droghe naturali come la cocaina o l'eroina. Possono essere prodotte ovunque con sostanze chimiche e attrezzature comuni, trasportate in piccole quantità per grandi profitti e mescolate ad altre droghe.

La coalizione sarà organizzata in gruppi di lavoro che si occuperanno di: 1) prevenire la fabbricazione e il traffico illeciti di droghe sintetiche; 2) individuare le minacce emergenti e i modelli di consumo; e 3) promuovere interventi e servizi di sanità pubblica per prevenire e ridurre il consumo di droga, l’overdose e altri danni correlati

Nel corso del prossimo anno e mezzo, i membri della coalizione promuoveranno soluzioni strategiche in merito alla minaccia rappresentata dalle droghe sintetiche, approveranno importanti documenti e si impegneranno a intraprendere ulteriori azioni.

Dettagli

Data di pubblicazione
7 luglio 2023
Autore
Rappresentanza in Italia