Skip to main content
Rappresentanza in Italia logo
Comunicato stampa | 7 maggio 2021

Protezione dei consumatori: la rete europea dei consumatori recupera oltre 4 milioni di € per i consumatori durante la pandemia

Shopping areas

Da marzo 2020 a marzo 2021 la rete europea dei centri dei consumatori è intervenuta in aiuto di questi ultimi in 8 000 casi connessi alla COVID-19 in cui gli operatori economici non avevano risposto a richieste di risarcimento. Il 68% dei casi è stato risolto con successo, portando ai consumatori oltre 4 milioni di € di rimborsi per servizi annullati o resi inaccessibili o beni non consegnati.

Nello stesso periodo la rete dei consumatori ha ricevuto il 44% di richieste di informazioni in più rispetto all'anno precedente. Delle 70 000 domande direttamente connesse alle conseguenze della COVID-19, il 93% riguardava il turismo, il 45% i diritti dei passeggeri del trasporto aereo, il 21% cancellazioni di prenotazioni alberghiere e il 17% i pacchetti vacanze.

Didier Reynders, Commissario per la Giustizia, ha dichiarato: "La pandemia di COVID-19 ha messo in risalto l'enorme valore della rete europea di centri dei consumatori. La rete non solo aiuta i consumatori a far rispettare i loro diritti, ma è anche una fonte di informazioni per i consumatori, le autorità nazionali e la Commissione. Grazie al contributo della rete, milioni di annunci fraudolenti sono stati rimossi dalle piattaforme.”

La rete europea dei centri dei consumatori (ECC-Net) è stata istituita nel 2005 ed è cofinanziata dalla Commissione europea e dagli Stati membri. Si avvale di circa 150 esperti giuridici in 29 paesi europei per informare i consumatori sui loro diritti nella loro lingua materna e aiutarli a risolvere le controversie con i venditori aventi sede in un altro paese dell'UE o in Islanda e Norvegia. Gli esperti della rete offrono consulenza ai consumatori in merito alla risoluzione alternativa delle controversie o alle organizzazioni dei consumatori che possono fornire ulteriore assistenza. Maggiori informazioni e aggiornamenti sulla rete ECC-Net sono disponibili qui e su Twitter @ECC_web. Maggiori informazioni sull'impatto del coronavirus sui consumatori sono disponibili qui.

Dettagli

Data di pubblicazione